Rolls Royce prevede di licenziare fino a 8.000 dipendenti

Rolls-Royce Holdings ha in programma di licenziare circa 8.000 dipendenti durante la crisi pandemica COVID-19 che ha colpito duramente l'industria aeronautica. Sono in corso discussioni con i sindacati e il produttore di motori aeronautici prevede di annunciare la decisione entro la fine di maggio. Inoltre, l'azienda ha abbandonato gli obiettivi sui profitti e ha sospeso i dividendi per la prima volta dal 1987.

Il produttore britannico di motori aeronautici 'Rolls-Royce' Holding sta valutando la possibilità di tagliare fino al 15% della sua forza lavoro. Arriva quando i clienti tagliano la produzione e le compagnie aeree parcheggiano gli aerei durante la pandemia covid-19. Quindi Rolls-Royce potrebbe pianificare fino a 8.000 dipendenti dopo che i produttori di aeromobili sono stati costretti a tagliare la produzione a causa della pandemia del virus Corona. Il produttore di motori per aeroplani impiega circa 52.000 persone in tutto il mondo e con 23.000 dipendenti nel Regno Unito.
Secondo una fonte, gli alti dirigenti hanno avvertito che 'i tagli potrebbero arrivare fino a 8.000, ma sono in corso gli sforzi per mitigare l'impatto'. Rolls-Royce dovrebbe comunicare al personale il numero effettivo di perdite di posti di lavoro entro la fine di maggio. L'industria dell'aviazione è stata colpita dalla situazione pandemica poiché molti voli in tutto il mondo sono stati sospesi. Airbus ha tagliato la sua produzione di un terzo e ha rinunciato a 3.200 dipendenti.

Rolls Royce



Il leader del consiglio del Derby Chris Poulter ha detto che era preoccupante dopo che Rolls-Royce ha confermato che alcuni dei 10.000 dipendenti nei suoi 2 siti in città potrebbero essere colpiti. Un portavoce di Rolls-Royce ha dichiarato: “Abbiamo agito rapidamente per aumentare la nostra liquidità, ridurre drasticamente la nostra spesa nel 2020 e rafforzare la nostra resilienza in questi tempi eccezionalmente difficili. Ma dovremo intraprendere ulteriori azioni. Abbiamo promesso di fornire al nostro popolo ulteriori dettagli sull'impatto della situazione attuale sulle dimensioni della nostra forza lavoro entro la fine di questo mese. Ha aggiunto che i negoziati erano in corso e si sarebbero 'consultati con tutte le persone coinvolte'. 'Non fare commenti di sorta in questa fase'.

Inoltre leggi: - L'industria dei giornali ha perso ₹ 4,500 e potrebbe perdere ₹ 15,000Crore in più senza l'aiuto del governo