Pacific Rim riceverà presto un anime da Polygon Pictures e Netflix, saperne di più!

Pacific Rim ANime

Martedì, cioè il ventisette ottobre, l'ufficialità Netflix L'Anime Festival di quest'anno, che è il 2020 che si tiene a Tokyo, la compagnia ha dato ai fan una comprensione completa di quanto si stiano muovendo e cambiando nello spazio anime, con i primi sguardi a una serie di spettacoli annunciati e nuovi titoli per cinque nuovi anime pianificati sono stati rilasciati. Tra quei titoli i più vistosi sono stati quelli guidati da IP: e nel prossimo anno, ovvero il 2021, Netflix ha persino in programma di dare vita a nuove puntate di Pacific Rim e Resident Evil animandole.

TITOLI ANNUNCIATI

Insieme al titolo dei film e delle serie che vengono trasformati animandoli, le loro immagini e descrizioni sono state anche divulgate sul sito ufficiale di Polygon. I titoli delle cinque serie anime che saranno trasmesse in streaming su Netflix che è una delle più grandi piattaforme digitali per guardare film e serie in varie lingue e di vari generi sono:

  • Resident Evil: infinite darkness- Questo è anche noto come lo standard d'oro dei giochi di sopravvivenza horror ed è stato spedito in tutto il mondo. È stata creata una base per una nuova serie in piena animazione 3DCG.
  • Pacific Rim: il nero-Kaiju ha iniziato a salire dal bordo del Pacifico in un attimo e il suo scopo era quello di incontrare giganteschi robot, Jaegers. Con il passare del tempo l'Australia è stata invasa da lui e questo ha costretto l'evacuazione dell'intero continente.

margine Pacifico



  • L'avventura nel parco a tema di Rilakkuma, l'anno di uscita di questo, deve ancora essere annunciato. Questa serie descrive il giorno in cui si svolgono molti eventi attivi come Rilakkuma, Korilakkuma, Kaoru e Kiiroitori vanno a giocare in un parco di divertimenti che presto chiuderà.

Sono stati rivelati anche altri due titoli anime, ma le date non sono ancora state rivelate, ma saranno presto rilasciate.

Leggi anche: Ghostrunner arriverà su PS5 e Xbox Series nel 2021 insieme a un aggiornamento gratuito