La demo di Nintendo Switch per il prequel di Breath of the Wild è stata lanciata su Switch eShop

Breath of the Wild

Hyrule Warriors: Age of Calamity, il prequel di Breath of the Wild arriva su Nintendo Switch in meno di un mese. Tuttavia, i proprietari di Switch hanno la possibilità di riprodurre il campione del gioco anche prima del rilascio. Nella recente presentazione del Nintendo Direct Mini, Nintendo ha annunciato una demo gratuita di Hyrule Warriors: Age of Calamity che è attualmente disponibile per il download dall'eShop di Switch.

La demo ti permetterà di giocare attraverso il primo capitolo completo del gioco. Questo ti darà un'idea di cosa dovresti aspettarti dal gioco.

Hyrule Warriors: Age of Calamity è un imminente gioco hack-and-slash che verrà lanciato per Nintendo Switch. Il gioco è sviluppato da Omega Force. È il sequel di Hyrule Warriors e della serie Lend of Zelda.



Inoltre, quando il gioco completo verrà lanciato ufficialmente, sarai in grado di completare il gioco da dove l'avevi lasciato.

Hyrule Warriors: Age of Calamity

Informazioni sul gioco: Hyrule Warriors: Age of Calamity

Hyrule Warriors: Age of Calamity è ambientato durante la Grande Calamità avvenuta 100 anni prima del titolo di lancio di Switch, The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

I giocatori potranno controllare molti altri personaggi in Age of Calamity. I personaggi giocabili sono la principessa Zelda, la giovane Impa e i quattro campioni di Hyrule: Revali, Daruk, Urbosa e Mipha. Troverai alcuni personaggi della famiglia che compaiono nel gioco.

I giocatori che hanno salvato i loro dati per Breath of the Wild sui loro sistemi riceveranno un bonus. Riceveranno il bonus una volta avviato il gioco. Il bonus è la spada da addestramento.

Nintendo ha anche annunciato che rilasceranno nuovamente i quattro Amiibo di Breath of the Wild Champions insieme al gioco il mese prossimo.

Hyrule Warriors: Age of Calamity verrà lanciato per Nintendo Switch il 20 novembre 2020.

Leggi anche: Il gioco Grisaia: Phantom Trigger 05 verrà lanciato per Switch il 19 novembre