Vola direttamente da Delhi a Tokyo dal 2 novembre, India e Giappone annunciano il sistema Air Bubble

Da Delhi a Tokyo

Voli internazionali: ora puoi volare direttamente da Delhi a Tokyo dal 2 novembre. Secondo la dichiarazione rilasciata dall'ambasciata indiana in Giappone, i passeggeri non dovranno più registrarsi tramite loro per i voli internazionali.

Martedì l'India ha esteso il suo embargo al Giappone. Ora, il Giappone è anche nell'elenco dei paesi che hanno un sistema a bolle d'aria. Il sistema a bolle d'aria è un mezzo che è stato introdotto durante una pandemia covida per rimpatriare i cittadini bloccati nei loro paesi. Così come annunciato, dal 2 novembre India e Giappone opereranno i loro voli regolari.

Vola direttamente da Delhi a Tokyo dal 2 novembre, India e Giappone annunciano il sistema Air Bubble

La dichiarazione rilasciata dall'Ambasciata indiana in Giappone recita: 'La registrazione dei passeggeri presso l'Ambasciata indiana in Giappone non è più richiesta e le prenotazioni dovrebbero essere effettuate direttamente con le compagnie aeree interessate'.



Gli accordi 'bolle d'aria' sono temporanei e reciproci, il che significa che le compagnie aeree di entrambi i paesi godono di vantaggi simili. L'accordo mira a riavviare i servizi passeggeri commerciali sospesi a seguito di covid 19 pandemie. L'India ha stabilito un accordo sulle bolle d'aria con 13 nuovi paesi e il Giappone è l'ultimo.

Voli internazionali

Dal 23 marzo, i voli passeggeri internazionali sono stati sospesi in India a causa della pandemia covid 19. Tuttavia, la missione Vande Bharat ha introdotto voli internazionali speciali e patti bilaterali sulle bolle d'aria. Il patto sulle bolle d'aria è stato stipulato con quasi 18 paesi in totale, tra cui Ucraina e Bangladesh.

L'ambasciata ha dichiarato: 'Air India ha annunciato il suo programma di bolle d'aria da Delhi a Tokyo, con effetto dal 2 novembre al 28 dicembre 2020, e da Tokyo a Delhi con effetto dal 4 novembre al 30 dicembre 2020'.

Leggi anche: The Bachelor Season di Matt James sarà presentato in anteprima a gennaio, con riprese a partire da questo mese